Follow by Email

mercoledì 15 aprile 2015

Spieghiamo una volta per tutte perchè il trampolino non deve fare paura.


Quello che dice il pediatra :


Trampolini elastici: sono pericolosi?

Per un`occasione speciale vorremmo regalare ai nostri 3 figli un trampolino elastico da esterno; in internet ho letto (come spesso accade) cose contrastanti: chi sostiene gli innumerevoli benefici derivati dal saltare e chi sostiene che i tappeti elastici siano pericolosi per i traumi e i (rari) danni neurologici che possono provocare. Cosa ne pensate?

Risposta

Non esiste un`attività fisica esente dal benché minimo rischio. Anche fare una passeggiata può essere rischioso perché potremmo sempre essere investiti da un`auto fuori controllo.
Non per questo però decidiamo di passare la vita chiusi in casa.
I bambini sono propensi a fare attività fisiche anche intense, prolungate e faticose; essendo molto giovani possono farlo senza difficoltà.
Limitare queste attività per proteggerli è probabilmente la cosa peggiore che si possa fare.
Perciò io penso che, se si ha la lo spazio e la possibilità di tenere in casa un trampolino elastico, si possa tranquillamente offrire questo divertimento ai propri figli.
Poi se qualche volta capiterà qualche piccolo incidente, sarà un motivo per loro per imparare a proteggersi da soli.
Se viceversa, con la lodevole intenzione di tenerli al riparo da ogni più piccolo rischio, li teniamo sotto una campana di vetro, allora sì che mettiamo a rischio la loro sicurezza.
Appena saranno più liberi riusciranno con difficoltà a regolare i loro comportamenti.
 
Vincenzo Calia, pediatra 

aggiungerei che il trampolino elastico aiuta a perfezionare un equilibrio che altrimenti è difficile nei primi anni di vita del bambino, acquistare.
I traumi avvengono solo se si esagera come in tutte le situazioni della vita.
Apprezziamo finalmente un pediatra che spiega la realtà dei nostri giorni.


Per extra informazioni contattateci pure tramite email info@funsalto.it 

lunedì 23 marzo 2015


MANUTENZIONE DEL VOSTRO TRAMPOLINO, UNA PRIORITA' , NON RIMANDATELA.........







Buongiorno a tutti!

La primavera è appena cominciata le vostre giornate si allungheranno e il trampolino elastico tornerà a divertirvi nel vostro giardino!
Sapete già che i tappeti elastici Funsalto sono concepiti per restare all’esterno durante tutto l’anno. Dopo i freddi mesi invernali passati al riparo del telo di protezione, è il momento di controllare bene il vostro trampolino elastico controllando chesia in buono stato per affrontare una nuova stagione , speriamo piena di sole!
Vogliamo suggerirvi, oggi, i più importanti elementi da verificare, prima di ricominciare a saltare in tutta sicurezza. Nel caso in cui, uno degli elementi seguenti risulti danneggiato o usurato, vi consigliamo di sostituirlo con i pezzi di ricambio proposti sulla nostra pagina www.funsalto.it

 1. La struttura in acciaio

È proprio la struttura in acciaio che supporta il peso dei saltatori e assicura loro sicurezza e stabilità. Per questo, vi raccomandiamo un controllo specifico in tutte le sue parti. Verificate che non si sia deformata, rotta o piegata in uno o più punti e che non manchi nessuno dei suoi componenti.

2. Le molle del tappeto elastico

Anche lo stato delle molle va verificato. Controllate che vi siano tutte le molle necessarie ad assicurare la funzionalità del telo da salto, che non abbiano perso tensione a causa delle continue sollecitazioni dei salti e che non si siano arrugginite. In caso di molle difettose o rotte negli agganci, procedete alla loro sostituzione al fine di assicurarvi i rimbalzi ottimali di sempre.

3. Il telo da salto del trampolino elastico

Dedicate massima attenzione allo stato del telo da salto. Individuate fori, bruciature, anelli scuciti o altri eventuali segni di cedimento.
Verificatene bene la tensione e sostituite il vostro telo da salto ai primi segni di usura, è un altro degli elementi fondamentali del tappeto elastico.Molti teli si strappano durante il salto se troppo vecchi e secchi a causa dei raggi ultravioletti

4. Il cuscino di protezione

Il cuscino di protezione evita ai saltatori di entrare in contatto con le parti rigide del telaio del trampolino elastico.
Sarà necessario accertarsi che il cuscino di protezione sia correttamente posizionato lungo tutta la circonferenza del trampolino elastico e che sia ben installato.

5. Il kit di ancoraggio

Abitate in una zona soggetta a forti venti? Pensate ad acquistare il nostro specifico kit con picchetti a elica che vi permetterà di ancorare saldamente il tappeto elastico al suolo e scongiurare il rischio che venga trasportato dal vento, provocando danni al vostro giardino o alla vostra abitazione.
Per i trampolini elastici da 3 m, sarà necessario un fissaggio su almeno tre punti, per i tappeti elastici a partire dai 3,66 m, invece, preferite piuttosto un fissaggio su 4 punti ben distribuiti su tutta la circonferenza del trampolino elastico.


Se tutti gli elementi sopraindicati risultano in buono stato: iniziate a saltare!

lunedì 8 settembre 2014

Indispensabile per campeggiare in 4 persone.


Tenda Bardani Villagrande 320

Sacchi a per apribili fungendo da piumone 2 o 3.

Tappeto per il suolo da poco prezzo per non sporcare troppo il telo sottotenda

Tanica d’acqua richiudibile per lavare la frutta o i denti o le mani senza dover sempre andare in bagno.

2 luci a batteria per interno tenda una fissa e una trasportabile + 1 extra piccola

Tavolo e sedie Bardani comodita e comfort

Cuscini portateveli da casa se preferite.

Sacchetti di plastica per la spazzatura iniziale (4 o 5)

2 accendini, set di 2 pentole e scolapasta

Tazze per colazione, bicchieri, posate e piatti tutto in plastica rigida + 1 mestolo + 2 palette in legno

Zucchero, sale, pepe, qualche spezia, aceto e brodo

Coltelli buoni e coltellino svizzero milleusi, cacciaviti e brugoline non si sa mai...

Bombola a gas e kit allaccio

Apriscatole, strofinacci, spazzolini per denti e dentifricio

Sapone di marsiglia e smacchiatore, 1 rotolo carta igienica, 1 rotolo carta cucina

Asciugamani mare e per la doccia, vestiti comodi e ciabattine mare

Kit prima emergenza, cerottini e altro.

Filo per stendere compreso le mollette, imbuto per travasare l’acqua, bavinella per lavare i piatti

Martello per picchetti in ferro sia per mettere che per ritoglierli.

Prolunga di corrente e ciabatta elettrica per piu prese almeno 5

Racchettina per zanzare, cinghie e extra corde

Appendino per deposito utensili, e acquistare appendi per abiti a tasconialmeno 16 tasconi.

Spry per formiche, cellulari e rispettivi ricarica, e fotocamera.

Materassini per dormire autogonfianti Bardani.
Pompetta per gonfiare giochi ad acqua, fornello a 2 fuochi della CADAC

Minifrigo minimo 50 l. Apribile dall’alto.

Telo copritenda per fare ombra, è ombrellone con magari una base dove poggiare quando si mangia.

Ventilatorino piccolo sarebbe un buon optional.

Borsa frigo che userete per il viaggio e anche in vacanza.

Tappeti forati per interno(la polvere e sabbia si accumula negli spazi per tenere l’ambiente pulito)










lunedì 23 giugno 2014

Cari clienti,
Benvenuti sul nostro blog Funsalto!
Per i pochi che non ci conoscono proviamo a a chiarire meglio: funsalto.itè una Ditta italiana specializzata nella produzione, vendita e distribuzione di trampolini elastici per tutta l’italia e anche Europa.
I nostri fornitori per l’europa sono svariati ma l’importazione diretta delle 2 nostre marche principali ci rende leader nel settore, ovviamente per chi piace la qualità bassa di qualsiasi prodotto non deve rivolgersi a noi a meno che non abbia bisogno di consigli.....
La nostra Ditta propone una vasta scelta di modelli  del tappeto elastico offriamo ai nostri clienti e non numerosi accessori e ricambi per trampolino elastico.
Gli ordini possono essere effettuati online sul nostro sito web www.funsalto.it 
Per le spedizioni a differenza di altri che devono triangolare il prodotto dall’ estero o da altri fornitori noi abbiamo una spedizione rapida entro le 48 ore assicurando velocità nella consegna.
Seguiteci su:
Facebook Twitter,  youtube ecc..

Il nostro negozio e catalogo principale lo troverete solo su www.funsalto.it dove troverete tutte le gamme di trampolini elastici,  potrete scegliere i vostri accessori e i pezzi di ricambio per tappeto elastico, contattarci per avere tutte le informazioni extra per completare la vostra scelta, e infine confermare l’ordine come di conseguenza rivere il trampolino elastico a casa vostra tramite preavviso!

Buona Fun- salto giornata!

lunedì 19 maggio 2014


L'esperto, notizie

I CONSIGLI DI FUNSALTO.IT
 

Un trampolino elastico di qualità massima?

Lasciatevi consigliare dall’esperto della Funsalto per fare la vostra scelta!

Ecco qualche suggerimento ... Per scegliere il prodotto più adatto alle vostre esigenze, iniziate col chiedervi: 
Tappeto elastico Funsalto, Pro-line o Magnific questo è il meglio.....
Quanto spazio avete a disposizione per installare il vostro trampolino elastico?

Le dimensioni dei nostri tappeti elastici vanno da 1,83 m a 4,23 m.
Abbimo anche modelli rettangolari, Diffidate da misure diverse perchè saranno meno performanti è solo questione di marketing.
Sarà opportuno, come misura di sicurezza, prevedere uno spazio di almeno 1 m tutt’intorno al perimetro del vostro trampolino elastico, oppure mezzo metro se utilizzerete una rete protettiva di qualità.
Dove volete mettere il vostro trampolino elastico?

Per quanto riguarda l’altezza, bisogna prendere in considerazione che uno sportivo o un adulto possono rimbalzare fino a diversi metri al di sopra del telo da salto. Sarà dunque  importante tener conto che il telaio del tappeto elastico si trovi già a circa un metro dal suolo. Dunque, prima di installarlo, verificate lo spazio soprastante per accertarvi che non ci sia nulla che possa impedire il corretto svolgimento dell’attività di salto, qualcosa contro cui l’utilizzatore possa sbattere: il modo migliore per eliminare ogni rischio è quello di prevedere uno spazio verticale pari a 7 metri.
Se ne avete la possibilità, installate il trampolino elastico in giardino, su un terreno morbido, come per esempio l’erba o la sabbia. Per qualsiasi altro dubbio contattateci, saremo lieti di rispondere alle vostre domande!





Chi saranno gli utilizzatori del tappeto elastico?

Acquistate il trampolino tenendo conto di 2 fattori importanti spazio ed età dei vostri bambini
Il nostro consiglio: quando esitate tra diverse dimensioni, indirizzare la scelta verso la più grande, si rivelerà l’attitudine giusta per poter in seguito approfittare del vostro investimento il più a lungo possibile. Ma il fattore principale, da non trascurare mai nella scelta di un tappeto elastico, è il peso massimo consentito sul telo da salto. Più i trampolini sono ridotti e meno peso possono sostenere.
Consigliamo inoltre di farsi rilasciare le certificazioni per i pesi ammessi in quanto molti trasformano le libbre in kili e per questo spacciano trampolini leggeri con peso sostenibile di 220 kili e questo a lungo tempo diventa un problema per il vostro trampolini.
Esempio un trampolino di 3 metri per essere robusto deve sostenere almeno 120 kili dichiarati se ne tiene 70 vuol dire che è di scarsa qualità e poco robusto.
Come verificare cio’? chiedete al venditore....... www.funsalto.it risponde sempre.
Per qualsiasi ulteriore chiarimento, chiamateci!


Lasciateci soltanto darvi qualche spunto di paragone:

• Il prezzo del trampolino elastico: è chiaro che spesso il prezzo è direttamente proporzionale alla qualità del prodotto e del servizio post vendita associato. Fate attenzione ai prodotti presentati con diverse forme ovali ed ottagonali in quanto serviranno solo a diventare completamente dipendeti dal fornitore dove comprerete. Il trucco è questo non rientrare nei parametri e nelle misure standard per poi dover comprare i ricambi solo da loro. ATTENZIONE.Sino ad ora qualcuno provava ad inserire misure tonde tipo 2,7 m. o 4 m. e ora molti rimangono senza ricambi la stessa cosa succederà con modelli totalmente differenti.

• La qualità dei materiali: a prescindere dai marchi Made in France, Made in USA, Made in Australia o Made in China, la tecnica di trattamento dell’acciaio che compone la struttura del tappeto elastico è semplice. La qualità del prodotto sarà il frutto dell’accurata scelta dei materiali e del rigore della fabbricazione. Ma quello che sarà da valutare è anche lo spessore dell’acciaio e le rifiniture ricordiamo che i vostri bambini useranno l’articolo e se ci sono punti di richio di possibili tagli il vostro bimbo potrebbe infortunarsi.
Un esempio che potreste valutare è per esempio su tutti i prodotti cinesi non esiste l’accuratezza per le molle, nessuno mette dei gommini sugli estremi delle molle.....che succede se un bimbo poggia una gamba tra i cuscini e finisce scivolando su una molla?????si Fa un taglio di 30 cm sulla gamba.......riflettete.....

Tenuto conto del tempo medio di utilizzo di un trampolino elastico, dovrete far attenzione non solo a scegliere le dimensioni giuste, ma anche un prodotto di qualità per un utilizzo duraturo e un buon livello di sicurezza.

I criteri da prendere in considerazione sono:

La struttura in acciaio del tappeto elastico

Gli sforzi ripetuti e sulla struttura in acciaio del tappeto elastico richiedono un’acciaio di prima qualità, tubi di diametro e spessore adeguato: dai 40 ai 50 mm di diametro e dagli 1,5 ai 2 mm di spessore sono i parametri ideali per assicurarvi un prodotto resistente e longevo e che riusciranno a eliminare i rischi di curvature, cedimento delle saldature e fessure.
Potrete facilmente constatare che i pesi dei trampolini elastici sono a volte abbastanza consistenti, ebbene più un trampolino pesa più e robusto.




Il fattore protezione contro la corrosione

Le strutture e i piedi dei nostri tappeti elastici sono galvanizzati “a caldo”. Questo processo, testato e molto efficace, consiste nell’immergere l’acciaio in un bagno di zinco in fusione. I tubi saranno così rivestiti, esternamente e internamente, da uno strato di zinco di notevole spessore che ne garantirà una protezione totale. Con lo stesso processo realizziamo trampolini elastici, destinati all’utilizzo in luoghi pubblici e che necessitano pertanto di specifiche tecniche ben precise e rigorose.
Tuttavia la galvanizzazione assolve la sua funzione anticorrosione soltanto se realizzata DOPO la fabbricazione e non PRIMA. Infatti, se l’acciaio galvanizzato viene rilavorato, forato o saldato, si creeranno punti nei quali sarà più facile che si manifesti la rugine, dunque maggiormente soggetti a corrosione.
Molti tappeti elastici oggi sono fabbricati secondo quest’ultimo procedimento, per via di costi minori. Ma è anche vero che offrono una più debole protezione anticorrosione.
Come accorgersi se la galvanizzazione è stata fatta prima o dopo?
Basterà osservare le saldature e le differenti gradazioni di grigio (grigio opaco tipico della galvanizzazione / vernice lucida passata dopo la saldatura).
Le molle del trampolino elastico

Le dimensioni delle molle dei teppeti elastici Funsalto vanno da un minimo di 180 mm fino a raggiungere i 220 mm. Gli elementi che fanno di una molla, una molla a forte potenza di rimbalzo sono il diametro del filo (2,8 mm min.), la qualità dell’acciaio, il diametro della spirale (da 25 a 30 mm) e la tensione di avvolgimento ma anche la qualità e potenza della molla.
In funzione delle dimensioni del telo da salto sarà necessaria una certa quantità di molle che allo stesso tempo non deve superare un certo limite, per non incorrere nel rischio di appesantire l’insieme di telo + molle. Inoltre, un telo messo in tensione da un numero troppo elavato di molle sarebbe troppo duro e poco consono all’attività di salto e, in caso di cattivo utilizzo, potrebbe provocare problemi fisici (in particolare alla schiena dei saltatori più giovani).
Le molle dei nostri tappeti elastici sono protette dalla corrosione tramite l’applicazione di uno strato di zinco o galvanizzazione a caldo in un bagno di zinco fuso.

Il telo da salto del trampolino elastico

Realizzato in Polipropilene (di fabbricazione americana) o in tessuto prodotto secondo la tecnologia Precontraint (di fabbricazione francese), il telo da salto è concepito per sopportare, da solo, diverse centinaia di chili, offrendo un’alta resistenza all’utilizzo intensivo del tappeto elastico, soprattutto se a livello sportivo.
Il principio alla base è una tessitura ultra resistente a maglie molto strette, il tutto protetto dai raggi UV e dalle aggressioni climatiche attraverso un trattamento specifico. La maggior parte dei teli da salto dei nostri trampolini elastici presenta, lungo tutto il perimetro, uno spesso rinforzo sul quale sono cucite le cinghie alle quali verranno attaccate le molle. Il tutto è fissato da ben 8 file di cuciture realizzate con una macchina a doppio ago per garantire una maggiore durata.
Qualunque sia il materiale utilizzato, il telo da salto filtra l’acqua piovana e permette dunque che quest’ultima non si accumuli al di sopra di esso, provocando per le molle del trampolino elastico un peso statico e eccessivo che potrebbe comprometterne il buono stato.

Il cuscino di protezione del tappeto elastico

In più colori: il verde sarà chiaramente più discreto in giardino ma anche il blu e grigio daranno un design differente al vostro gioco
Il rivestimento dei cuscini di protezione è realizzato in PVC, trattato anti UV e cucito intorno alla gommapiuma oppure ancora meglio elettrosaldato come nel modello Pro-line
I nostri cuscini possono essere spessi fino a 30 mm Questo grado di intensità, è il giusto mezzo affinché il cuscino di protezione assolva la sua funzione ammortizzante.
La gommapiuma utilizzata è monoblocco, a cellule chiuse, così da non assorbire l’acqua ed evitare l’apparizione di muffe o danni causati dal freddo. I cuscini di protezione vengono prodotti su misura per coprire perfettamente struttura e molle. Dal lato esterno il cuscino coprirà anche il bordo del telaio, mentre dal lato interno verrà installato in modo tale da essere appoggiato per qualche centimetro sul telo da salto. In questo modo, anche le molle saranno protette, perché non esposte all’acqua. I cuscini di protezione si fissano al telaio attraverso cavetti elastici che ne renderanno possibile l’oscillazione seguendo i movimenti causati dal rimbalzo dei saltatori e dunque meno soggetti a rovinarsi rispetto a un sistema di fissaggio tramite cucitura o velcro.
tappeto elastico rotondo, ottagonale, rettangolare… quale scegliere?


Accessori:


La scaletta per tappeto elastico

Scaletta per tappeto elastico permette a tutti gli utilizzatori un accesso semplice e senza rischi al telo da salto.
Viceversa, la scaletta potrà essere rimossa con estrema facilità dal bordo del telaio del tappeto elastico per impedire un accesso non sorvegliato al telo da salto.



La rete di protezione

La rete di protezione è composta da una struttura in acciaio galvanizzato, fissata al tappeto elastico e protetta da appositi tubi di gommapiuma, e da una rete tessile in Poliestere nero o colorata e a maglie molto strette. Questo accessorio permette di annullare i rischi di caduta al di fuori del perimetro del telo da salto, in particolare per i bambini dai 2 ai 12 anni.
Esistono molte reti di protezione in commercio, noi sconsigliamo quelle con anelli in fibre di vetro perche in questi 10 anni abbiamo verificato molti problemi sono in tanti ad utilizzare questo metodo solo perchè fa risparmiare soldi ma in realtà per la sicurezza sevono reti molto più performanti. Diamo un suggerimento a chi usa fabbrica questa rete e cioè di fare l’anello in tubolare molto piu’ resistente ma anche molto costoso........


Il telo di protezione per tappeto elastico.

Questo accessorio protegge il vostro tappeto elastico dallo sporco e dai raggi UV, coprendo e scoprendo in pochi gesti la struttura del trampolino elastico, questo telo vi permetterà, in tutte le stagioni dell’anno, di utilizzare il tappeto elastico ogni volta che ne avrete voglia e di ridurre notevolmente le operazioni di manutenzione del telo da salto.

Gonna

Con la gonna bambini e animali non avranno accesso alla parte sottostante il telo da salto. Si tratta dunque di un complemento di estrema sicurezza, che impedirà che l’utilizzatore del tappeto elastico inizi a saltare, senza accorgersi della presenza di qualcuno sotto il telo da salto.

Il kit di ancoraggio al suolo per tappeto elastico

Se avete esigenza di installare il trampolino elastico in una zona spesso soggetta a forte vento, potrete stare sicuri, acquistando il nostro kit di ancoraggio al suolo, appositamente concepito per fissare il tappeto elastico. Composto da 4 ginghiette ad alta resistenza con le quali si fissa la struttura a dei picchetti a elica da piantare al suolo, questo kit è la soluzione di stabilità per il vostro trampolino elastico.

La tavola freestyle per tappeto elastico

Questa tavola composta di gommapiuma e da due footstrap per essere indossata, restituisce agli utilizzatori le sensazioni provate negli sport di scivolamento come lo snowboard, il wakeboard e lo skate. La sua struttura leggera ma resistente permette di allenarsi senza rischiare di rovinare il telo da salto.


In breve: perché scegliere Funsalto.it?

• Perché i nostri tappeti elastici sono i migliori in commercio da 40 anni.
• Perché i nostri trampolini elastici sono stati testati conformemente alle diverse norme e regolamenti in vigore nell’Unione Europea ma soprattutto certificati TUV.
• Perché i nostri clienti tornano a distanza di 7/8 per i ricambi cio’ significa che i nostri prodotti hanno lunga durata.
• Perché la media dei ricorsi alla garanzia è molto debole rispetto alle vendite, testimonianza di una qualità alla quale teniamo tanto.
• Perché effettuiamo spedizioni ogni giorno con spese incluse nel prezzo, con efficenza e secondo le disponibilità di stock.
• Perché in qualità di tecnici desiderosi di fornirvi il maggior numero di informazioni possibili, per aiutarvi nella ricerca di un materiale di qualità, saremo lieti di mettervi a conoscenza di tutte le caratteristiche tecniche dei nostri prodotti, esatte e precise, così da darvi la possibilità di compararli con altri prodotti nettamente inferiori ai nostri.
• Perché i nostri prezzi sono stabili, senza aumenti e ribassi secondo il periodo o l’insistenza del cliente, prova di serietà e qualità del prodotto.
• E infine perché mai e poi mai sacrificheremmo la qualità dei nostri tappeti elastici per un prezzo base, e ritrovarci a vendere un “sotto prodotto”, come a miliardi se ne trovano su internet o nella Grande Distribuzione, a discapito della sicurezza dei vostri bambini.

Contattateci per qualsiasi dubbio, Funsalto è sempre a disposizione per risolvere i vostri dubbi!

martedì 13 maggio 2014

Giochi per giardino

Trampolini Funsalto ( Magnific e Pro-line): i migliori in assoluto!






Sul mercato Europeo si trovano tanti tipi di trampolini elastici che si differenziano per lo standard qualitativo, la tipologia, la misura, il prezzo. Come orientarsi nella scelta del vostro trampolino elastico?
Innanzitutto dobbiamo capire chi utilizzerà prevalentemente il tappeto elastico.
Se si tratta di un bambino sarà assolutamente necessario scegliere un modello dotato di rete di protezione.
A proposito di rete di protezione anche qui’ dobbiamo stare attenti a chi utilizza per esempio le fibre di vetro perchè non sorreggono al meglio la vostra rete di protezione e soprattutto i pali devono avere del PVC che protegge le spugne altrimenti dopo 2 mesi le spugne si seccano.
Pensate un po che questo problema lo hanno pure trampolini che in commercio costano 1000 euro.
I bambini non pesano molto, per cui non sarà necessario orientarsi su una struttura estremamente robusta, tuttavia, bisogna tenere in considerazione che crescono e che il tappeto elastico potrebbe diventare piccolo quando il bimbo avrà acquisito dimestichezza con questo gioco. Se le dimensioni del giardino lo permettono, quindi, consigliamo di acquistare un trampolino elastico abbastanza ampio. Consideriamo, a titolo di esempio, che un diametro di 423 cm rispetto a un diametro di 366 cm offre un 44% in più di superficie di salto.
Chi intende utilizzare il tappeto elastico come un vero e proprio attrezzo per l’allenamento consigliamo di scegliere una struttura robusta, ma soprattutto di fare attenzione al tipo di molle che vengono montate. Più lunga è la molla, maggiore sarà la “risposta” del tappeto elastico ovviamente si deve tenere in considerazione una molla di almeno 22 cm. e che sia morbida perchè soprattutto quelle cinesi sono molto piu’ dure.
Riassumendo
1. Consideriamo chi sarà l’utilizzatore principale del tappeto elastico
2. Consideriamo il tipo di utilizzo che verrà fatto
3. Decidiamo la dimensione della struttura
4. Verifichiamo qualità e robustezza di ciascun componente
I trampolini elastici Pro-line distinguono, oltre che per la qualità, anche per il design, elegante e allo stesso tempo funzionale, per la facilità di montaggio, per la cura nei dettagli: guarda la serie Pro-line e Magnific
I tappeti elastici Pro-line, oltre ad essere un valido attrezzo per il fitness e un divertentissimo gioco per bambini e ragazzi, sono belli da vedere in giardino grazie ai loro colori che si mimetizzano con la natura.

Maggiori informazioni sui trampolini elastici Pro-line li trovate sul sito italiano ufficiale: www.funsalto.it

martedì 6 maggio 2014



Tappeto elastico, trampolino elastico e i suoi benefici

Benefici del trampolino elastico, tappeti elastici-trampolini elastici-Funsalto



Con un paio di salti lo stress scompare, si stimola il metabolismo e ci si sente in forma. Grazie a una regolare attività fisica si possono eliminare anche molti disturbi tipicamente stagionali.

Saltare sul tappeto elastico migliora la postura e previene le lesioni. E tutto ciò può avvenire tra le pareti domestiche se fuori fa freddo, piove o nevica, raggiungendo il totale benessere fisico e spirituale.

La storia

Negli anni '50 il tappeto era dotato di molle d'acciaio, mentre gli attuali "rebounder" dispongono di molle elastiche che rendono i movimenti più dinamici ed efficaci. I molleggi a cinghia unica assicurano un allenamento dinamico, intenso e salutare.

Battiti cardiaci

A prima vista l'allenamento sul trampolino elastico non sembra faticoso, ma è solo un'illusione. Quando si usa questo attrezzo, tutti i muscoli sono chiamati in causa e di conseguenza viene sollecitato anche il sistema cardiocircolatorio, che ovviamente non si deve sovraffaticare.

Muscolosi come Arnold Schwarzenegger

Anche se non è facile, l'allenamento con il tappeto elastico è il metodo più efficace per formare la muscolatura, sollecitata dal cambio continuo di velocità e dallo sforzo involontario. Le continue manovre di arresto (forza di gravità) irrobustiscono i muscoli. Quest'attività è molto utile anche per le donne: i tessuti connettivi si tendono, si consolidano e la muscolatura del diaframma pelvico si rafforza.

Addio dolori alle ginocchia!

Attraverso il movimento, gli strati di cartilagine delle articolazioni vengono lubrificati nel vero senso della parola. Chi si muove poco deve fare i conti con i dolori articolari, poiché le cartilagini si seccano. Saltare sul trampolino elastico non sovraccarica le ginocchia ma garantisce la formazione di una struttura muscolare perfetta e sicura.

Mantenere l'equilibrio

Se i muscoli lavorano tra loro in perfetta sinergia, non si dovrebbe perdere l'equilibrio durante un esercizio sul trampolino. Situazioni sempre nuove e le correzioni a esse connesse abituano alla coordinazione e ristabiliscono l'equilibrio. E ben presto ci si dimentica anche della base oscillante.

Quali esercizi fare?

L'ideale sarebbe farsi consigliare da un fisioterapista nel centro fitness più vicino, piuttosto che inventarsi un proprio programma di allenamento.

Saltare fa bene

Oscillando tra "mancanza di gravità" e aumento della forza peso, il corpo è sottoposto a un'alternanza continua tra tensione e distensione. In questo caso vale il motto: oscillare, non saltare!

Un'alternativa al classico salto da trampolino: non si devono eseguire dei grandi salti e un piede rimane sul tappeto. In questo modo si sopporta più a lungo lo sforzo e il trampolino può essere utilizzato anche per l'allenamento di resistenza. Per quanto riguarda la frequenza del polso valgono le stesse regole del jogging. È preferibile saltare senza scarpe per stimolare le terminazioni nervose e i recettori della pianta del piede e sentirsi più liberi.

Chi vuole allenarsi a casa deve prestare particolare attenzione quando acquista un rebounder: i prodotti economici spesso non sono molto stabili e neanche dotati di ottimi ammortizzatori, rischiando così di compromettere anche l'oscillazione. I prezzi dei tappeti elastici affidabili partono da 150 euro. 



Con i tre esercizi di seguito descritti è possibile rimanere attivi anche nei mesi invernali:

1.     jogging: saltare su due piedi al centro del tappeto. Camminare sul posto aiutandosi con le braccia. I non principianti possono simulare una corsa o il jogging. Durante i salti si dovrebbe mantenere sempre lo stesso ritmo;
2.     swinger: in posizione rilassata al centro del tappeto, fare un passo in avanti ed eseguire due swing muovendo ritmicamente (avanti e indietro) le braccia. Ritornare al centro del tappeto e oscillare su e giù per due volte senza l'ausilio delle braccia, poi ripetere di nuovo il passaggio;



3.     pendolo: posizionarsi sulla parte sinistra del rebounder e oscillare su e giù un paio di volte. Spostare il peso sulla gamba destra ed eseguire due salti con la gamba e il braccio sinistro lungo il bordo. Cambiare lato, rimanendo alla destra del tappeto.